domenica 20 luglio 2014

L'ECCIDIO DI BARICELLA

.
Bonzi Mansueto 
.
Cacciari Teseo 
.
Santoli Gregorio
.
Villani Giovanni
.
.
Dalla relazione del gruppo esterno CC di Bologna, nella relazione n° 63/5 del 5/05/1945 si evince quanto segue :
.
Queste persone furono prelevate a Baricella tra le 22 e le 23 del giorno 4 maggio 1945 da una banda composta da 5 o 6 persone armate, con la scusa che avrebbero dovuto condurli alla polizia alleata di Bologna.
.
L’ipotesi più plausibile è che quindi si tratti di una vendetta personale, ad opera di partigiani locali.
.
Infatti, il giorno successivo, furono ritrovati i loro cadaveri, abbandonati in aperta campagna.
.
Le vittime erano state fatte oggetto di colpi d’arma da fuoco alla testa e al torace, ed erano state anche depredate degli indumenti personali.
.
Bonzi Mansueto, di Raffaele, nacque a Boschi di Baricella, il 14/08/1889.
.
Per aver combattuto come soldato, matricola n° 2537, nel reggimento bersaglieri durante la prima guerra mondiale, ha ricevuto la medaglia di bronzo nel 1915.
.
Santoli Gregorio, di Alfonso, nacque a Rocca San Felice (Av) il giorno 08/10/1886 e svolgeva, come civile, l’attività di insegnante.
.
Dal libro di Marco Pirina, intitolato " 1945 - 1947 Guerra Civile - La “Rivoluzione rossa ” si evince anche una testimonianza resa all’autore a riguardo della sorte di Gregorio Santoli: 
.
…la moglie andò a recuperare il corpo del maestro Santoli… lo caricò su una carriola e, da sola, spingendo il triste carico, riportò le spoglie martoriate in paese…
.
.
Dissenso
.

Post più popolari

Amici del blog