AUTORI del Dissenso

..~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
.
.
Ecco, di seguito, il Link ad un sito che propone gli autori del dissenso mondiale.
.
Il dissenso anticomunista trova in questi scritti una valida analisi storica.
.
La ricerca si allarga anche a tutti quei paesi in cui il comunismo, ancora oggi, è foriero di morte e disperazione.
...
.
..~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
.
.
.Anne Applebaum - "Gulag"

 
Con la sua opera intitolata "Gulag. Storia dei campi di concentramento sovietici", l'autrice rievoca in modo completo e documentatissimo il sistema sovietico dei campi, dalla nascita, subito dopo la Rivoluzione di Ottobre, all'enorme espansione durante il Grande Terrore staliniano.
.
Ma soprattutto racconta, in base a testimonianze di sopravvissuti, lettere e memoriali, la vita dei prigionieri, la loro sofferenza, in una "civiltà" sommersa nell'estremo nord della Russia.
.
..
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
.
.Argamante Igor - Morte da cani

.
Igor Argamakow è l’ultimo ed il più giovane dei quattro figli di Aleksej Aleksandrovic Argamakow.
.
Il padre fu arrestato dalla NKVD, la Polizia segreta di Stalin, alla fine di settembre del 1939.
.
Nato a Wilno in Polonia, oggi Vilnius capitale della Lituania, Aleksej fu portato via dagli agenti sovietici ed entrò a fra parte di quei milioni di poveri disgraziati che divennero vittime dell’odio comunista.
.
..
.
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
.
Baldaev Danzig: " Disegni dal gulag "
.
Il suo lavoro come dipendente e appartenente al sistema penale dei soviet lo portarono ad accumulare esperienze in tutta l'Unione Sovietica, e le conseguenze psicologiche della sua professione sfociarono nella realizzazione di un lavoro in cui l'insieme delle nefandezze con cui era venuto a contatto costituirono i detriti su cui poggiò la sua testimonianza terrificante di pornografia sadica, che dedicò, nel 1988, ad Alexander Solzenicyn
.
.
.
.
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
.

Conquest Robert : "Il grande terrore"
.
Il Grande Terrore è un libro dello scrittore e storico britannico Robert Conquest, pubblicato nel 1968, che ha dato origine ad un'altra definizione del periodo già noto come la Grande purga.
.
Conquest dimostrò che il «grande terrore» non era riducibile ai «processi di Mosca» degli anni Trenta, come molti avrebbero voluto far credere, ma era qualcosa di inerente alla natura stessa del comunismo per cui Stalin appariva come il continuatore, e non già come il traditore, di Lenin.
.
http://www.italian-samizdat.com/2010/04/il-grande-terrore.html
.
.
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
..
.
Corneli Dante : "Il redivivo tiburtino"
..
Comunista italiano in Unione Sovietica.
.
Subì la deportazione ad opera dei suoi stessi compagni russi e provò le gioie del Paradiso comunista.
.
Sopravvisse, e al suo rientro in Italia volle raccontare in un libro la sua esperienza, ma il PCI glielo impedì, nel tentativo di nascondere la verità.
.
http://www.italian-samizdat.com/2010/06/dante-corneli-il-redivivo-tiburtino.html
...
...
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
.
.
Evgenija Ginzburg : "Viaggio nella vertigine"
..
Narrazione dei lunghi anni trascorsi in detenzione prima nelle prigioni sovietiche, poi come deportata nella regione della Kolyma, l'universo di ghiaccio a 50 gradi sotto zero.
.
Fu arrestata come individuo ostile alla rivoluzione.
.
.

.
.
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
.
Frescaroli Antonio

.
Questo libro edito nel 1971 ci immerge nel devastante percorso di morte e distruzione attuato dal regime comunista attraverso il suo braccio armato, la Polizia segreta, nel corso delle sue metamorfosi.

Ceka, Gpu, e NKVD sono le sigle tristemente famose con cui Stalin e i suoi criminali collaboratori hanno ucciso milioni di persone innocenti.



.
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
.
.
Gustaw Grudzinski Herling
.
.
Scrittore polacco, autore del famoso libro :
.
"Un mondo a parte", scritto nel 1950, in un periodo in cui erano ancora lontani "Arcipelago Gulag" di Aleksandr Solzenicyn,  e "I racconti della Kolyma" di Varlam Salamov.
.
.
.
http://www.italian-samizdat.com/2009/09/gustaw-grudzinski-herling.html
http://www.autorideldissenso.it/dissenso/Herling.htm
.
.~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
.
Hannah Arendt :
" Le origini del totalitarismo. "

Il libro è un classico della filosofia politica e della politologia del Novecento. Per Arendt il totalitarismo rappresenta un fenomeno nuovo per l'occidente, e richiede una spiegazione che va al di là di un "semplice" tirannide od oppressione.

.
.

..~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~



Harrer Heinrich :"Sette anni in Tibet."

.
Una testimonianza storica e spirituale sugli ultimi anni del Tibet indipendente, prima dell'occupazione comunista cinese nel 1951 e della conseguente distruzione di un intero mondo.
.
Il libro è uscito per la prima volta nel 1953, ed è stato tradotto in oltre trenta lingue diverse, e ne sono state vendute oltre quattro milioni di copie.
.
.

.
..~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
.
.

Harry Wu Hongda
.
.
Nato a Shangai nel 1937 fu arrestato per aver criticato il Partito Comunista cinese e accusato poi di essere un controrivoluzionario.
.
Per questo fu condannato ai lavori forzati, e trascorse 19 anni nei laogai del regime comunista.

.
.
http://www.italian-samizdat.com/2009/09/harry-wu-hongda.html

http://www.autorideldissenso.it/dissenso/wu.htm
.
.

~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~

. .
Il "Libro nero del comunismo"
.
Courtois, Werth, Pannè, Paczkowski, Bartosek, Margolin, sono gli autori di questo libro, che si può definire la "pietra miliare" della conoscenza sul comunismo.
.
La disinformazione degli pseudo intellettualoidi della sinistra, che da decenni tentano di mistificare la realtà devastante e i danni prodotti dal comunismo, inteso come "male assoluto", nulla può contro questo testo, ben fatto, esaustivo, e fondato su basi storici, desunti spesso dai documenti cartacei consultati negli archivi storici, aperti temporaneamente allo studio.
.
.
.
.
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
.
 

JUNG CHANG : "Cigni selvatici"
.
L’autrice narra il percorso di vita che ha accompagnato l’esistenza della nonna materna, della mamma, e di lei stessa, in un intreccio di esperienze condizionate dalle imposizioni dei regimi che nel frattempo imperversavano.
.
Se esistessero ancora dubbi sulla criminale politica maoista in Cina, in un contesto intriso di comunismo obbligatorio che si respirava a tutti i livelli della società, questo libro può fugarli definitivamente.


.
.

~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
.
Lehner Giancarlo e Bigazzi Francesco :
" I crimini del PCI in Unione Sovietica."
..
Una luce sul buio silenzioso che ha avvolto per troppo tempo la sorte dei tanti comunisti italiani fagocitati dai lager di Stalin.
.
Una pagina che denuncia le precise responsabilità del Partito Comunista Italiano di allora.
.
.....
.
..
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~


Mons. Franzoni Enelio

Prese  parte alla campagna di Russia con il Corpo di Spedizione Italiano, in qualità di Cappellano militare della «Divisione Pasubio», e visse le drammatiche vicende della ritirata e della prigionia nei gulag sovietici, sopportando atroci sofferenze pur di continuare la sua preziosa opera di assistenza ai soldati.
.
.
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~


Nicolas Werth : "L'isola dei cannibali"

.
La deportazione di famiglie, di interi strati della società sovietica, senza distinzione di età, sesso, religione, orientamento politico, classe, ha costituito per molti anni il "modus operandi" del regime comunista sovietico.
.
Stalin appoggiò e volle fortemente realizzare il progetto di "ingegneria sociale" propostogli da Ezov e dai massimi dirigenti dell'NKVD, che prevedeva il "ripopolamento" delle aree desertiche dell'estremo territorio siberiano, utilizzando quote di deportati stabilite a tavolino.
.



~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~.
.
Kernovskaja Evfrosinija Antonovna :
"Quanto vale un uomo"

.
Deportata nei gulag comunisti e sopravvissuta, ha descritto la sua esperienza corredando il suo racconto con numerosi disegni, unici nel loro genere, a testimonianza dell'orrore dei lager sovietici.
.
 .
.
..~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
.


Slavomir Rawicz: "La lunga marcia"
.
Slavomir Rawicz è solo uno dei tantissimi sventurati che si è ritrovato a dover subire la violenza cieca del comunismo.
.
Fortunatamente riuscì ad evadere dal lager in cui era stato rinchiuso innocente, e a trasmetterci poi la narrazione della sua epopea nel libro “La lunga marcia”, edito da Rizzoli nel febbraio 1957...
.
..
..
.
.
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~


Valerio Riva : "Oro da Mosca"
 .
I finanziamenti sovietici al PCI dalla rivoluzione d'Ottobre al crollo dell'Urss.
.
Un fiume di denaro speso dai comunisti sovietici per egemonizzare i Paesi occidentali, tra cui l'Italia
.
.
..
..
..
.~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
.
Varlam Salamov

.
Trascorse nei gulag staliniani gran parte della sua vita, dal 1936 al 1951.
.
Nel 1973 ci trasmise una testimonianza agghiacciante e tragica sulla vita e la morte di migliaia di sventurati condannati a trascorrere lunghi periodi di detenzione nei lager comunisti.
.
.
http://www.italian-samizdat.com/2009/09/varlam-tichonovic-salamov.html
http://www.autorideldissenso.it/dissenso/salamov.htm
..
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
...
Zhang Xianliang : "Zuppa d'erba"
.
L'autore ha trascorso 22 anni della sua vita come prigioniero nei "campi di rieducazione attraverso il lavoro" della Cina Comunista.
Vi fu imprigionato per il solo fatto di essere un poeta, un letterato, un intellettuale, e quindi un "nemico del popolo".
Ha conosciuto la fame, il terrore, e la tortura dei paradisi comunisti.
.
.
.
..~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~

. .

Post più popolari

Amici del blog