mercoledì 9 dicembre 2009

PALESTINESI E TERRORISMO

Quando si è in presenza di attacchi contro i civili inermi, non si tratta più di guerra, ma di TERRORISMO.
.
Ecco, di seguito, la lunga lista (e non è completa) degli attentati palestinesi contro Israele : molti sono stati diretti a colpire il popolo, per mezzo di kamikaze che si sono fatti esplodere su autobus, o in zone affollate, in un parossismo di odio e furore incontrollato.
.
Costoro non cercano la Pace...ma sono avvelenati da un odio profondo, radicato, che insegnano anche ai loro figli, privandoli di un futuro sereno e civile.
.
Ecco la lista, agghiacciante, significativa, incredibile...
.
E pensare che c'è gente che li difende...
.
~ ~ ~
.
1954
Un attacco di terroristi infiltratisi dalla Giordania a Ma'ale Akrabim nel Negev settentrionale, provoca la morte di 11 passeggeri a bordo di un autobus israeliano
.

1956
Aumentano le incursioni terroristiche sui confini del paese, in particolare dall’Egitto.
.

1968Una bomba nel mercato di Mahane Yehuda a Gerusalemme uccide 12 persone e ne ferisce 70

1970
Dodici bambini del moshav Avivim sono uccisi in un attacco terrorista.
.

1974
21 scolari sono uccisi in un attacco terroristico in una scuola di Ma'alot in Galilea
.

1984
Terroristi attaccano un autobus sul tratto Tel Aviv - Ashkelon, viene ucciso un passeggero.
.

1985
Un soldato egiziano apre il fuoco su un gruppo di turisti israeliani e uccide 7 persone.
.

1989
Sedici passeggeri dell'autobus Gerusalemme-Tel- Aviv muoiono per un attentato terroristico
.

1990
Un attacco terroristico provoca l’uccisione di 10 turisti israeliani in Egitto
.

1991
Israele è bombardata dall’Iraq con missili Scud durante la Guerra del Golfo
.
1992

Un attacco terroristico al centro sociale ebraico di Buenos Aires provoca 29 morti e dozzine di feriti
.

1994
Un kamikaze palestinese si fa esplodere su un autobus a Tel-Aviv uccidendo 24 persone
.

1996
Una serie di attacchi terroristici di kamikaze del movimento Hamas a Gerusalemme, Ashkelon e Tel Aviv provocano la morte di 60 israeliani
.

1997
Sette scolare sono assassinate da un soldato giordano a Naharayim, al confine con la Giordania durante una gita scolastica.

2 novembre 2000

Scoppia un'autobomba a Gerusalemme, perdono la vita due passanti.
.

18 gennaio 2001
Viene ritrovato presso Ramallah il corpo di un ragazzo di sedici anni ucciso e sfigurato.
Dopo vari accertamenti si scopre che una giovane palestinese di 22 anni aveva organizzato l'atto terroristico attraverso internet, contattando il giovane in una chat ed inducendolo ad accettare un appuntamento a Gerusalemme.
.

18 maggio 2001
Attentato dinamitardo davanti ad un centro commerciale a Natania :
95 feriti e quattro morti.
L'attentato viene rivendicato dal movimento religioso integralista palestinese Hamas.
.

1 giugno 2001
Un kamikaze palestinese si fa saltare in aria sul lungomare di Tel Aviv di fronte a una discoteca, provocando una strage tra la folla di giovani che premeva per entrare: 18 morti e un centinaio di feriti, alcuni dei quali in gravi condizioni.
.

16 luglio 2001
Attentato a Beniaminia.
Un auto bomba esplode di fronte alla stazione uccidendo due giovani israeliani.
L'attentato viene rivendicato dalla Jiad Islamica.
.

9 agosto 2001
Un nuovo terribile attentato terroristico colpisce la città di Gerusalemme.
Un palestinese si fa esplodere con 10 chili di tritolo in una pizzeria del centro.
Muoiono 15 persone di cui sei bambini e ne vengono ferite130.
L'attentato viene rivendicato dal movimento islamico Hamas.
Israele risponde bombardando edifici dell'autonomia e occupando il palazzo Orient House sede del movimento palestinese a Gerusalemme.
.

28 ottobre 2001
Nuovo attentato terrroristico a Hedera dove perdono la vita quattro donne e dove vengono ferite 25 persone
.

27 novembre 2001
Attacco terroristico ad Afula.
Tre morti e decine di feriti
.

28 novembre 2001
Un kamikaze della Jiad islamica si fa espodere sull'autobus di linea Natzaret-Tel Aviv presso una base militare vicino a Pardes Hanna.
Tre morti e nove feriti.
..

1 dicembre 2001
Due kamikaze si fanno saltare in aria tra la folla al centro di Gerusalemme e dopo venti minuti esplode una auto bomba con il fine di colpire le forze dell'ordine e i soccorritori.
Risultato: 10 morti e 170 feriti.
.

2 dicembre 2001
Un kamikaze palestinese si fa saltare in aria dentro un autobus a Haifa.
Risultato 15 morti e ventidue feriti
..

12 dicembre 2001
Ad un centinaio di metri dal villaggio Emanuel nel Shomron un autobus viene attaccato da un comando palestinese.
Risultato 10 morti e decine di feriti
.

4 gennaio 2002
Una nave, Karin A, proveniente dall'Iran con 50 tonnellate di armi ed esplosivi viene intercettata dalla marina israeliana e un corpo speciale dell'esercito nel mar Rosso tra l'Arabia Saudita e il Sudan.
Il carico di armi aveva come destinazione l'Autonomia Palestinese.
.

17 gennaio 2002
A Hedera, cittadina del centro nord di Israele, un terrorista palestinese entra in una sala per matrimoni ed apre il fuoco con un fucile mitragliatore M16 contro persone che stavano festeggiando.
Risultato: 7 morti compreso il terrorista.
.

22 gennaio 2002
Un terrorista spara con un fucile mitragliatore nel centro di Gerusalemme sui passanti.
Due morti e trenta feriti.
Il terrorista viene ucciso da un agente della polizia che si trovava in quel momento nella stessa zona.
.

25 gennaio 2002
Un terrorista si fa esplodere a Tel Aviv non lontano dalla Stazione degli autobus.
19 feriti, due gravi.
Il presidente americano Bush giustifica l'assedio ad Arafath da parte dell'esercito Israeliano
.

27 gennaio 2002
Una terrorista si fa esplodere a Gerusalemme nel centro della città.
Un morto e 200 feriti.
.

6 febbraio 2002
Un gruppo di terroristi palestinesi penetra nel moshav Hamra uccidendo un soldato.
Un terrorista entra in una abitazione del moshav, uccide una bimba di otto anni handicappata e la sua mamma prima di essere ucciso da un comando anti terrorismo dell'esercito.
Nello stesso giorno su un autobus di linea a Gerusalemme viene neutralizzato un kamikaze palestinese da un gruppo di civili e dall'autista.
Vicino a Schem vengono scoperti dall'esercito missili Kassam su un camion che portava verdura da un villaggio palestinese ad un altro.
.

10 febbraio 2002
Due palestinesi sparano a Bee Sheva su un gruppo di persone in un bar vicino ad un comando militare.
Muoiono due ragazze di 18 anni e vengono ferite una trentina di persone.
Durante la notte viene uccisa da un'imboscata presso Shem una donna di 81 anni che viaggiava in macchina con il figlio.

2 marzo 2002

Ennesimo attentato suicida a Gerusalemme, questa volta nel quartiere ortodosso di Bei Israel.
Muoiono 9 persone (tra loro 5 bambini) e 54 feriti di cui 4 gravi.
Il numero di morti israeliani dall'inizio della seconda Intifada sale a 301.
.

3 marzo 2002
7 soldati israeliani e 3 civili vengono uccisi da un cecchino palestinese in Cisgiordania.
Israele reagisce con una rappresaglia che provoca numerose vittime (13) tra i palestinesi compresi alcuni bambini che si trovavano nella macchina di un terrorista.
.

5 marzo 2002
Un terrorista palestinese uccide un uomo di 85 anni a Tel Aviv tgliandogli la gola e spara in un locale prima di essere a sua volta ucciso da un poliziotto.
35 feriti.
.

8 marzo 2002
Un terrorista palestinese penetra nella colonia di Hazmona situato nella striscia di Gaza e uccide 5 giovani di 18 anni e ferisce 30 persone
..

8 marzo 2002
Due attentati !
A Natanya due morti e 40 feriti.
A Gerusalemme davanti al caffè "Moment" un kamikaze uccide 9 personi (giovani tra i venti e trent'anni).
.

12 marzo 2002
Due terroristi travestiti da soldati israeliani uccidono cinque civile che viaggiavano sulla strada che costeggia il confine con il Libano
.

17 marzo 2002
Un palestinese ha aperto il fuoco nei pressi di una scuola a Kfar Saba, uccidendo una giovane donna israeliana e ferendo altre 15 persone.
L'aggressore è stato ucciso dal fuoco di un autista israeliano e di due poliziotti.
Due ore dopo, un attentatore-suicida si è fatto saltare in aria ad una fermata dell'autobus nel nord di Gerusalemme:
l'uomo è morto e una donna è rimasta leggermente ferita dall'esplosione.
L'attacco di Kfar Saba non è stato rivendicato, mentre Hamas si è attribuita quello di Gerusalemme.
.

18 marzo 2002
A Kfar Saba una ragazza di sedici ani viene uccisa a colpi di arma da fuoco da parte di un terrorista palestinese
.

20 marzo 2002
Malgrado tutto l'esercito si sia ritirato dai territori dell'autonomia palestinese, i terroristi tornano a colpire uccidendo un tenente israeliano vicino a Bei Shean e facendo scoppiare un autobus di linea 823 in servizio tra Tel - Aviv e Nazzareth uccidendo 6 persone e ferendone trenta
.

21 marzo 2002
Ancora un attentato nel centro di Gerusalemme.
Un kamikaze palestinese si fa esplodere uccidendo tre persone e ferendone novanta
.

27 marzo 2002
Kamikaze si fa esplodere dentro un albergo a Netanyà nella sala da pranzo dove centinaia di persone si trovavano riunite per svolgere la cena pasquale (Seder di Pesach).
Il risultato è catastrofico !!
156 feriti e 27 morti !!
Tra le vittime alcuni anziani superstiti dell'Olocausto !!
.

28 marzo 2002
Un terrorista palestinese irrompe in una abitazione ad Alon Morè vicino a Nablus e uccide una famiglia intera (quattro persone).
.

29 marzo 2002
A Gerusalemme una giovane palestinese di 16 anni si fa esplodere all'entrata di un supermercato nel quartiere di Kiriat Yuvel provocando la morte di 2 persone e il ferimento di 25.

30 marzo 2002
Arafat è messo sotto assedio a Ramallah.
Nel quartier generale di Arafat vengono ritrovati, nei suoi Bunker armi e munizioni, come bombe anti carro e mine, che nel patto di Oslo erano vietati ai palestinesi
.

31 marzo 2002
Un terrorista si fa esplodere a Haifa in un ristorante. 15 morti e 35 feriti.
.
1 aprile 2002

Un terrorista si fa esplodere a Gerusalemme durante una perquisizione di un posto di blocco.
Un giovane poliziotto muore e due sono feriti.
.

10 aprile 2002
A nord di Israele nell'incrocio di Yagur un kamikaze si fa saltare in aria in un autobus uccidendo sette persone e ferendone 16.

12 aprile 2002
Attentato suicida sconvolge Gerusalemme:
Una donna kamikaze si è fatta esplodere alla fermata di un autobus situata all'ingresso del mercato di Mahané Yehuda, a Gerusalemme ovest
Bilancio : 6 morti, e una settantina di feriti

27 aprile 2002
Due terroristi palestinesi travestiti da soldati israeliano penetrano nel villaggio di Adora in Cisgiordania e uccidono in un alloggio una donna e una bambina di 5 anni nel suo letto.
Fuggendo uccidono altri tre uomini.

6 maggio 2002

Ennesimo attentato del movimento Hamas a Rishon Le Zion vicino a Tel Aviv - 15 morti e 52 feriti.
..

10 maggio 2002
Ancora un attentato a Beersheva.
Una bomba esplode presso una banca, tre feriti.

20 maggio2002

Attentato palestinese a Natanya - 3 morti e più di 50 feriti.
.

22 maggio 2002
Attentato Palestinese a Rishon Le Zion - 2 morti e 38 feriti di cui due gravissimi

25 maggio 2002

Attentato a Rishon le Zion ancora morti e feriti
.

6 giugno 2002
Attentato all'incrocio di Meggido.
Alle 7:45 un autobomba si affianca all'autobus 830 Tel Aviv - Afula ed esplode facendo 17 morti e 45 feriti, quasi tutti soldati che tornavano alle loro basi.
.

18 giugno 2002
Attentato dinamitardo su un autobus pieno di scolari e anziani. 19 morti e molti feriti.
.

19 giugno 2002
Attentato ad una fermata di autobus a Gerusalemme (Ghivat Zarftitit).
7 morti 40 feriti.
.

20 giugno 2002
Attentato a Kadmon un isediamento vicino a Nablus.
Un palestinese armato penetra in un appartamento e uccide una donna e i suoi tre bambini.
.

16 luglio 2002
I palestinesi compiono un attentato, attaccando un autobus, nei territori occupati, che fa 7 vittime tra cui dei bambini

17 luglio 2002
A Tel Aviv vicino alla stazione centrale degli autobus altro attacco terroristico in cui perdono la vita 5 persone

30 agosto 2002
Un kamikaze di 17 anni palestinese di un gruppo legato a Fatach (Arafat) si fa esplodere vicino ad un chiosco di fallafel nel centro di Gerusalemme.
Il bilancio è fortunatamente di solo 5 feriti.

31 agosto 2002
Una borsa bomba esplode nella caffetteria dell'università di Gerusalemme.
Il bilancio è di 7 morti e 86 feriti.
Hamas rivendica l'attentato e ne promette altri.

4 agosto 2002
In Galilea a Meron esplode un terrorista sull'autobus 361 Haifa-Zfat, muoiono 9 persone, i feriti sono 45 (tra i passeggeri : soldati e soldatesse, drusi, arabi e alcuni lavoratori stranieri).
A Gerusalemme un terrorista spara davanti alla Porta di Damasco della città vecchia : 2 morti e alcuni feriti.
Due attentati in Cisgiordania, nelle strade che collegano gli insediamenti israeliani, hanno causato otto feriti.
Nella notte un altra imboscata a civili che percorrevano tranquillamente con il loro veicolo vicino all'incrocio Shilòa nord di Ramallah: marito e moglie sono stati uccisi e il loro neonato è rimasto illeso.
In totale : 13 morti , 15 feriti grave su una sessantina.

19 settembre 2002

Ancora un attentato terroristico, questa volta a Tel Aviv.
Un palestinese legato alla Jiahad islamica si fa esplodere su un autobus di linea nella via Allemby nel centro di Tel Aviv.
Il risultato è di 5 morti e 63 feriti di cui uno in gravissime condizioni
.

20 ottobre 2002
Una autobomba affianca un autobus di linea ed esplode uccidendo 14 persone all'incrocio di Karkur vicino a Hedera
.

10 novembre 2002
Un palestinese legato al movimento Fatah di Yasser Arafat, penetra nel kibbutz Metzer (non nei territori occupati) uccide una guardia, una donna di 43 anni e uccide a sangue freddo una madre e i suoi bambini di 4 e 5 anni nella propria abitazione

15 novembre 2002
Ennesimo attentato terroristico questa volta a Hebron dove sono rimasti uccisi 11 militari e 4 civili che come ogni venerdì sera si stavano recando a pregare sulla tomba di Abramo.
I terroristi hanno aperto il fuoco e buttato bombe a mano sui militari.
Oltre hai morti sono rimaste ferite anche una trentina di civili.
I tre terroristi sono stati uccisi dall'esercito dopo un lungo combattimento

21 novembre 2002

Un giovane di ventitre anni di Bethlemme legato al movimento palestinese Hamas si fa esplodere in un autobus della linea 20 a Gerusalemme.
Bilancio : 11 persone tra cui bambini e ragazzi e 50 feriti
.

5 gennaio 2003
Due kamikaze palestinesi si fanno esplodere nel quartiere di lavoratori stranieri di Tel Aviv tra la vecchia stazione degli autobus e la nuova.
Muoiono 23 persone.
I feriti sono circa un centinaio.

5 marzo 2003
Attentato a Haifa sull'autobus di linea numero 37.
Muoiono 15 persone soprattutto giovani studenti e rimangono ferite 30 persone.
Hamas rivendica l'azione.

30 aprile 2003
Attentato a Tel Aviv sul lungomare in un locale notturno - 3 morti e una trentina di feriti

5 maggio 2003

Attentato nella zona del Shomron - 1 morto e due feriti.

11 maggio 2003
Attentato a nord di Ofrà - 1 morto.

17 maggio 2003
Attentato i piazza Gros a Hebron - 2 morti (marito e moglie).
L’attentato viene compiuto mezzora prima dell'incontro tra Sharon e il primo ministro palestinese Abu Mazen.

18 maggio 2003
Attentato a Gerusalemme sull'autobus numero 6 in un quartiere nella zona nord della città - 7 morti e una ventina di feriti.

19 maggio 2003

Attentato suicida palestinese lunedi' all'ingresso di un centro commerciale di Afula (Israele) : 3 morti, 48 tra feriti e mutilati.
Rivendicazione Jihad Islamica e Brigate Al Aqsa (Fatah di Arafat).
..

11 giugno 2003
Attentato terroristico a Gerusalemme, sull’autobus di linea numero 14, in cui rimangono uccise 16 persone, e ferite altra 84.
Il gesto criminale è rivendicato dal gruppo terroristico Hamas.

19 agosto 2003

Tremendo attentato di un kamikaze palestinese che si fa esplodere su un autobus pieno di civili (molti bambini), a Gerusalemme.
24 morti tra cui 7 bambini e 8o feriti compresi i passanti
.

29 gennaio 2004
Un kamikaze si fa esplodere su un autobus a Gerusalemme provocando 10 morti e 50 feriti
.

22 febbraio 2004
Un attentato a Gerusalemme provoca 8 morti e 35 feriti sull'autobus di linea numero 14
.

7 ottobre 2004
Triplo attentato nel Sinai contro turisti in gran parte israeliani.
L'hotel Hilton Taba viene fatto crollare in parte da un camion bomba.
Centinaia di feriti e 33 morti alcuni dispersi.
Diversi gruppi islamici ne rivendicano la paternita'.

7 luglio 2005

Attentato kamikaze nel centro commerciale di Netanya.
Muoiono cinque persone e rimangono ferite una sessantina.
L'attentato viene rivendicato dalla Jyad Islamica.
.

12 luglio 2005
Attentato in Libano, a Beirut, in cui viene ferito il Ministro della Difesa e altri nove, mentre due persone rimangono uccise.
Terroristi dell'organizzazione Hisballah a sud del Libano, attacca al confine una pattuglia israeliana. Muoiono 7 soldati e due vengono rapiti e trasferiti in Libano.

16 luglio 2005
I Hisballah lanciano un missile Fagher dal Libano che colpisce un capannone ferroviario a Haifa.
8 operai israeliani muoiono.

25 giugno 2007
In Libano attentato contro le Forze dell’UNIFIL spagnole.
Rimangono uccisi 6 militari : le autorità spagnole attribuiscono il massacro all’organizzazione terroristica Fatah al-Islam

6 marzo 2008
Attacco terroristico contro la principale scuola rabbinica di Gerusalemme.
Uccise 8 persone, mentre 7 sono rimaste ferite dai terroristi armati di mitra.
(Nella striscia di Gaza, subito dopo, sono stati fatti esplodere fuochi di artificio e centinaia di persone si sono riversate per le strade per festeggiare i morti israeliani.)Il gesto criminale è rivendicato dal gruppo terroristico Kataeb Ahrar al-Jalil (Brigata degli uomini liberi della Galilea), mentre il portavoce di Hamas lo definito “gesto eroico”
~ ~ ~ ~

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

Amici del blog