domenica 7 maggio 2017

Commemorazione dei Caduti della R.S.I.


La presidente della Camera Laura Boldrini chiede l'intervento delle istituzioni contro il saluto romano di massa al Campo 10 del Cimitero Maggiore di Milano e a Cremona.
.
Gli eventi contestati sono quelli dela commemorazione dei Caduti della Repubblica di Salò, che tradizionalmente avvengono ogni 25 aprile a Milano e ogni 26 a Cremona.
.

.
Quest’anno le cerimonie erano state “regolamentata” dalle autorità che avevano impartito il divieto di esibire simboli fascisti, labari, bandiere, e gesti rievocativi.
.
A sorpresa però mille militanti di destra si sono presentati nel pomeriggio nel cimitero deputato alla commemorazione, a Milano, e dopo aver deposto una corona hanno espresso il loro cordoglio con il saluto romano.
.
La stessa cosa è avvenuta a Cremona, dove si celebrava la commemorazione di Roberto Farinacci e dei caduti della RSI, scatenando le ire istituzionali e in particolari quelle della Presidente della Camera, che ha auspicato un inasprimento della normativa sulla propaganda neofascista.
.
Il sostituto Procuratore, Fabio Saponara, ha riesumato la Legge Scelba aprendo una indagine sull’episodio.
.
Vorrei proporre, a corredo di questa vicenda, la lettera aperta scritta dal Prof. Sinagra a Laura Boldrini.
.

.
Da : Informareil blog di Gianni Fraschetti  -  2 maggio 2017
.
Lettera aperta del Prof. Sinagra a Laura Boldrini
.
.
Gentile Signora,
.
Laura Boldrini
in occasione delle onoranze ai Caduti della RSI al Campo 10 del Cimitero Monumentale Musocco di Milano il suo antifascismo ha palesato una delle sue punte più acute.
.
Le racconto una cosa :
quando nel 1925 a seguito della morte di Giacomo Matteotti il non ancora "Regime" traballò, si racconta che Benito Mussolini chiese a Vittorio Emanuele Orlando di assumere la presidenza del Regio Senato.
.
Questi rifiutò osservando che mai avrebbe assunto la presidenza del Senato se non vi era libertà per i cittadini di associarsi in qualsivoglia Partito politico.
.
Mussolini replicò che se avesse assunto la presidenza del Senato egli avrebbe disciolto il PNF.
.
Ma Orlando replicò che ancor meno avrebbe assunto la presidenza del Senato se fosse stato precluso a qualsivoglia cittadino di costituire ed associarsi anche nel Partito Nazionale Fascista.
.
Non so se lei ha capito cosa vuol dire questa narrazione.
.
Penso che lei farà finta di non capire perché lei è un corpo estraneo alla democrazia; lei è espressione di un partito politico minimale non solo sul piano numerico ma soprattutto sul piano propositivo.
.
Lei è stata eletta Presidente della Camera (dico "Presidente" e non "Presidenta" per non storpiare la lingua italiana) all'esito di intese partitiche alle quali i cittadini e la democrazia sono rimasti estranei.
.
Lei non sa nulla di fascismo e il suo antifascismo è solo strumentale alla pur comprensibile sua esigenza di dare una giustificazione alla sua stessa esistenza.
.
Se poi il fascismo viene dogmaticamente assunto come “violenza”, la invito a riflettere sul fatto che vi sono due tipi di violenza :
quella fisica e quella morale.
.
Alla prima si può resistere, alla seconda non si può e lei non si rende conto di esercitare una continua violenza morale.
.
Non ne perde l’occasione anche quando, tra le altre cose, pretende di imporre il suo punto di vista a proposito delle invasioni migratorie che subisce il nostro Paese.
.
Perché lei lo faccia, francamente non mi interessa.
.
Evidentemente è uno dei suoi problemi, come quello della rimozione dell’Obelisco Mussolini al Foro Italico di Roma.
.
La storia non si cancella, egregia Signora, e al fondo vedo un’attitudine palesemente rivolta alla paura quando lei sollecita imperiosamente iniziative censorie di immagini ed opinioni su facebook rievocative del fascismo.
.
Mi fermo qui, egregia Signora.
.
Discutere con lei non ha rilievo culturale.
.
Voglio tuttavia colmare una delle sue molte lacune storiche :
.
i responsabili del sequestro dell’On. Giacomo Matteotti furono condannati a 16 anni di reclusione dalla Corte di Assise di Chieti per omicidio preterintenzionale.
.
Ma si sa, la Corte di Assise di Chieti era condizionata dal Regime.
.
Pensi che i tre erano difesi dall’On. Roberto Farinacci !!!
.
Dunque, il processo fu ricelebrato a Roma dinanzi alla Corte di Assise speciale nel 1948 e i tre, difesi dall’antifascista Vittori Ambrosini, ebbero la pena ridotta a 14 anni !
.
Sempre per omicidio preterintenzionale.
.
Si faccia spiegare dai suoi collaboratori alla Camera dei Deputati cosa significa omicidio preterintenzionale.
.
Le auguro le migliori cose per questo scorcio di legislatura perché lei non sarà più rieletta Presidente della Camera.
.
Prof. Augusto Sinagra
.
.
Mi domando come mai la Presidente della camera, nella sua "enfasi" pseudo-democratica NON si esprima sul fatto che in Italia ci sono vie e piazze intitolate ad uno dei più grandi criminali della Storia mondiale : LENIN.
.
Sembra che la sua "obiettività" sia a senso unico e che riveli un odio mai sopito che colpisce perfino i morti che hanno combattuto per i loro ideali fascisti.
.
La benevolenza istituzionale si avvale della disinformazione per mistificare i delitti del comunismo e i crimini efferati compiuti dai partigiani comunisti a guerra finita, e mai come in queste occasioni ciò appare più chiaro ed evidente.
.
Personalmente mi associo al saluto rivolto ai martiri fascisti, ricordandoli e onorandoli come è giusto che sia.
.
.
Dissenso



Post più popolari

Amici del blog