sabato 1 luglio 2017

PESSIMA FIGURA

Propongo un articolo scritto da Gabriele Canè su "il Resto del Carlino", sabato 1 luglio 2017.
.
PESSIMA FIGURA

.
Era troppo serio per essere vero.
.
Un Paese sovrano fornito di una Marina con i fiocchi, di un governo, seppure a termine, di una storia senza confronti, decide che quando è troppo è troppo.
.
Troppi 12 mila sbarchi in un solo giorno, con altri migliaia prima, e molti altri dopo.
.
Quindi ?
.
Quindi, si chiudono i porti, nel senso che le navi delle benemerite Ong che battono bandiere di ogni tipo, ma i migranti li sbarcano sempre nel Belpaese, devono smetterla :
i boat-navetta devono fare rotta verso i lidi dove sventolano le loro bandiere.
.
Questo aveva fatto trapelare il governo, al punto che ci avevano creduto tutti :
Mattarella in Canada, l’Europa, Macron, e persino noi cittadini.
.
Anzi, soprattutto noi.
.
Diciamolo pure :
piagnoni a parte, con una punta di orgoglio.
.
Finalmente una decisione da uomini e non da caporali.
.
Ora, contrordine.
.
Molto probabilmente, come diceva Totò, siamo caporali.
.
E’ bastato che Parigi mettesse uno stop, dando la disponibilità ad accogliere solo gli esuli politici ;
che un qualunque ministro estone annunciasse ieri che nel fatidico summit di giovedì prossimo dei ministri degli Interni, l’Europa ci avrebbe solo benevolmente ascoltato, ma di decisioni concrete neanche l’ombra :
semmai tra altri 10-20 mila sbarchi.
.
O mai.
.
E’ bastato, insomma, che il nostro buffetto agli alleati felloni fosse ricambiato con un cazzotto, che abbiamo finito per porgere anche l’altra guancia.
.
Porti chiusi ?
.
Per carità, mica si può, dicono i big del governo :
venite, e sbarcate.
.
Per cui, i casi sono due.
.
O era un bluff.
.
Allora è meglio che cambino gioco.
.
Oppure se la sono fatta sotto.
.
Allora è meglio, molto meglio, che cambino mestiere.
.
.
Dissenso
. 

Post più popolari

Amici del blog