venerdì 10 agosto 2018

LA "CODA DI PAGLIA" DEGLI ANTIFASCISTI


Basta, non se ne può più !!
.
Da ogni parte si levano scudi a favore di chiunque sia in odore di antifascismo, siano pure essi delinquenti (tanti nostri politici), o pedofili (come Pier Paolo Pasolini), o responsabili di genocidi (Lenin e Stalin a cui hanno intitolato vie e piazze).
.

Il pulpito da cui parte l’antifascismo è molto più alto, come ad esempio quello da cui predicano l’Europa e gli Stati Uniti.
.
Non è però un pulpito a cui si possa dare ascolto con fiducia e rispetto, come nel caso di una bonaria predica di un parroco al di sopra di ogni sospetto o come nel caso di una ramanzina propinata da un buon padre di famiglia.
.
Il perché è molto semplice e la risposta è celata nelle pieghe della Storia, quella con la Esse maiuscola, risultato della oggettività che solo il trascorrere del tempo ci può fornire, anche se, a volte può essere più o meno enfatizzata o sottodimensionata.
.
E’ il caso degli americani, antifascisti per antonomasia, visto che per sconfiggere la Repubblica Sociale di Mussolini gli statunitensi (insieme agli inglesi) non hanno esitato a radere al suolo decine di città italiane, bombardando senza pietà i centri abitati pulsanti di vita innocente, come quella dei bambini e delle donne, degli anziani e di tutti coloro che conducevano una normale esistenza.
.
1942 - Bombardamento inglese di Torino

Indico un LINK ad un articolo rappresentativo di tale violenza :
.
.
Stiamo parlando degli stessi appartenenti al popolo battente la bandiera a stelle e strisce che hanno vaporizzato centinaia di migliaia di esseri umani in Giappone, scatenando su Hiroshima e Nagasaki la furia distruttiva e omicida del loro potenziale bellico : l’atomica !
.
Hiroshima ridotta ad un cumulo di macerie. Gli esseri umani furono VAPORIZZATI all'istante

Stiamo parlando ancora di coloro che hanno compiuto allegramente, al suono di tromba delle cariche di cavalleria, uno dei più efferati genocidi che la Storia ricordi, lo sterminio delle popolazioni di nativi americani, le Nazioni indiane.
.
100 milioni di persone sono state sterminate dagli americani per impossessarsi delle loro terre e delle risorse presenti, relegando I superstiti in lager a cielo aperto chiamati “riserve”.
.
Ecco il LINK di riferimento ad un articolo su questo tema :
.
.
In Europa abbiamo diversi rappresentanti dell’ipocrisia attraverso cui si manifesta, ancora oggi, un aperto quanto anacronistico antifascismo, ma anche in questo caso la “coda di paglia” con cui questo viene esternato è evidente.
.
Citiamo il Belgio, ad esempio, il cui Re Leopoldo II si è macchiato del genocidio di 10 milioni di congolesi, vittime della sua avidità e della sua arroganza.
.
Per approfondire la metodica criminale con cui il monarca belga esercitò la sua organizzazione brutale e sanguinaria rimando ad un mio precedente articolo, al LINK :
.
.
Non tralasceremo di certo, in questa esposizione di ignobili farisei e di subdoli quanto meschini politicanti dell’antifascismo, di prendere in considerazione i francesi e gli inglesi, che oltre a rappresentare un universo di colonialismo violento e fagocitante, interpretano espressioni di una cieca violenza e di soverchiante arroganza.
.
Schiavi congolesi incatenati da Leopoldo II, sovrano del Belgio
.
Il loro comportamento è stato improntato all’uso della violenza in tutte le fasi storiche che hanno accompagnato l’incedere verso il futuro di entrambe le Nazioni, quella inglese e quella dei cugini d’oltralpe.
.
Il "liberatore" Alphonse Juin
A guerra finita i francesi si sono arrogati il diritto di detenere illegalmente non solo i prigionieri di guerra italiani, ma anche coloro che residenti in Francia erano colpevoli di appartenere all’etnia italica, deportandoli in campi di concentramento e sottoponendoli a privazioni durissime e a trattamenti disumani.
.
Le truppe marocchine francesi, al comando del Generale Alphonse Juin, comandante delle truppe di “liberazione” in Italia compirono sul nostro territorio migliaia di stupri e di violenze su uomini, donne, bambini, preti e suore, in maniera selvaggia e animalesca, tipica della loro indole malvagia e priva di umanità.
.
Indico il LINK dell’articolo relativo a questo argomento :
.
.
Non è molto pubblicizzato inoltre il fatto che gli aerei di sua maestà la Regina d’Inghilterra, durante la guerra d’Africa, si siano divertiti a mitragliare postazioni o furgoni della Croce Rossa, deliberatamente e insistentemente.
.
Le azioni quotidiane dei valorosi combattenti britannici contro i prigionieri italiani in Africa consistevano nel mutilarli, e nel dare luogo a fucilazioni sommarie, scatenando anche la furia omicida sui malati degli ospedali da campo, nell’avvelenamento dei pozzi, nella distruzione di musei e nella profanazione di tombe. (1)
.
La crudeltà e la ferocia sono dunque le caratteristiche che legano fra loro i cosiddetti “alleati” e “liberatori”, in un filo conduttore costituito da arroganza e protervia, da smania di potere e da imposizioni e dictat.
.

.
Fra coloro che esercitano oggi un ruolo di antifascismo, spiccano per malafede i partigiani comunisti, eredi di quei partigiani armati da Togliatti, il famigerato criminale comunista, che consegnò le popolazioni carniche alla furia selvaggia e distruttrice dei comunisti di Tito.
.
I massacri delle Foibe furono il risultato della politica criminale di Togliatti e dei suoi partigiani assassini, a cui ancora oggi fanno riferimento molti esponenti della politica, come Laura Boldrini o il Presidente Mattarella, sempre in prima linea per commemorare i cosiddetti “eroi” partigiani, ma sempre assenti alle cerimonie che ricordano le vittime delle Foibe.
.
Molti criminali partigiani comunisti hanno proseguito anche dopo la guerra a manifestare un odio incontrollato contro la società italiana, come nel caso della famigerata “volante rossa” ,  che seminò terrore e morte per molti anni.
.
Alcuni criminali comunisti furono catturati e condannati all’ergastolo, come Giulio Paggio e Mario Toffanin, due spietati assassini pluriomicidi che però non fecero nemmeno un giorno di galera grazie al Partito Comunista Italiano che li fece espatriare clandestinamente, e grazie a personaggi come Dario Fo e Franca Rame che finanziavano “soccorso rosso”, l’organizzazione che forniva supporto materiale ai comunisti, e infine grazie al Presidente della Repubblica Sandro Pertini, noto comunista, che concesse loro la Grazia.
.
Sandro Pertini, comunista al soldo di Mosca
.
Ecco il LINK all’articolo che indica i terroristi graziati dai Presidenti della repubblica :
.
http://www.italian-samizdat.com/2014/11/terroristi-graziati-dai-presidenti.html
.
Se accomuniamo Russia, America, Gran Bretagna, Francia, Belgio, e tutti i movimenti comunisti esistenti, troviamo un unico denominatore comune : una insana e perpetua violenza che li caratterizza e che è stata prodromica al loro Status odierno.
.
TROVA LE DIFFERENZE ...
.
Da questi miseri esempi dovremmo prendere lezioni di antifascismo ?
.
Rammento che il fascismo NON ha ucciso 100 milioni di indiani d’America, o deportato un uguale numero di persone nei gulag staliniani, così come NON ha sterminato 10 milioni di congolesi, o pianificato genocidi come quello delle popolazioni carsiche.
.

Se devo scegliere fra i campioni del genocidio citati nel seguente articolo, preferisco di gran lunga il fascismo che, a conti fatti, a realtà storica e oggettiva conclamata, ha fatto un numero infinitamente minore di vittime …
.
Note :
(1) Tratto da : La gioia violata. Federica Fasanotti Saini - pg 34
.
.
Dissenso
.


Post più popolari

Amici del blog