martedì 24 luglio 2018

Comunismo cinese e dissidenza : TENG BIAO


Teng Biao
Teng Biao è’ nato a Jilin, una provincia nord orientale della Cina, il 2 agosto 1973.
.
Attualmente è "Ricercatore in visita" presso la Harvard Law School a Cambridge,  nel Massachusetts.
.
E’ un avvocato, attivista per i diritti umani in Cina, ed è stato "ricercatore" sul tema all’Università di New York presso l’Us-Asia Law Institute come "Accademico esterno".
.
Teng è stato docente all'Università di Scienze Politiche e Diritto a Pechino, nonchè Direttore della ONG CADP (“La Cina contro la pena di morte”) che mira ad abolire la pena di morte nel continente asiatico.
.
Nel 2003 è stato uno degli avvocati che ha manifestato pubblicamente la sua disapprovazione sul sistema delle detenzioni incostituzionali e quindi illegali dei migranti interni, in riferimento alla morte di Sun Zhigang (migrante morto per abusi fisici mentre era detenuto sotto il sistema di “custodia e rimpatrio).
.
Tale sistema prevedeva una procedura amministrativa (iniziata nel 1982 e terminata nel 2003 dopo la morte di Zhigang) per la quale la Polizia poteva detenere le persone prive di permesso di soggiorno o di permesso temporaneo di lavoro.
.
Nello stesso anno è stato uno dei fondatori della “Open Constitution Initiative  e di “China Against the Death Penalty”.
.
Nel 2006 è stato consigliere dell'attivista cieco per i diritti civili Chen Guangcheng, condannato a quattro anni e tre mesi di prigione.
.
I condannati a morte vengono fatti sfilare in una macabra parata

.
E’ stato invitato come ricercatore alla Università cinese di Hong Kong, poi nel 2007 è diventato ricercatore come accademico esterno presso la Yale Law School.
.
Nel 2007 ha difeso anche l’amico attivista per i diritti umani Hu Jia, arrestato per aver criticato i provvedimenti restrittivi attuati dal governo comunista in vista dei preparativi per le Olimpiadi, srcivendo insieme a lui la lettera aperta “The Real China and the Olympics
.
È stato arrestato almeno due volte, nel marzo 2008 e nel febbraio 2011 e sottoposto a torture.
.
Il 7 marzo 2008, Teng è stato rapito dagli agenti della sicurezza pubblica di Pechino e detenuto illegalmente per due giorni.
.
Durante la detenzione è stato ricattato dalla polizia comunista con la minaccia che se non avesse smesso di difendere l’amico Hu Jia, sarebbe stato estromesso dal suo incarico all’Università e arrestato.
.
Il 16 febbraio 2011 Teng si è incontrato con i colleghi avvocati Jiang Tianyong e Tang Jitian, per dibattere sul fatto che Chen Guangcheng, l’attivista per i diritti umani non vedente, fosse stato illegalmente messo agli arresti domiciliari dopo la sua liberazione.
.
Subito dopo l’incontro i suoi colleghi avvocati sono stati arrestati dal regime comunista, mentre Teng è stato arrestato il 20 febbraio, coincidente con la prima domenica delle proteste per la democrazia cinese del 2011 che erano state ispirate dalla primavera araba.
.
Il 28 febbraio 2011, Amnesty International ha lanciato una "azione urgente” a sostegno dei tre avvocati detenuti.
.
Teng Biao è stato rilasciato il 29 aprile, dopo oltre due mesi di detenzione, durante i quali è stato sottoposto a tortura.
.
Teng ha aderito, insieme ad altri sedici avvocati, ad una iniziativa di protesta in difesa dell’autonomia del Tibet, sottoscrivendo una “lettera aperta” in cui offrivano il loro patrocinio legale gratuito a chi era stato ingiustamente arrestato e detenuto.
.
La tortura è un mezzo abituale usato dal comunismo cinese



Il regime comunista cinese di Xi Jinping per punirlo della sua lotta a favore dei diritti umani lo ha interdetto dall’insegnamento.
.
Le organizzazioni per i diritti umani hanno affermato che in questo periodo  "Teng è rimasto sotto stretta sorveglianza”.
.
Nel 2015 Teng ha dichiarato :
.
Gli attivisti per i diritti umani in Cina stanno fronteggiando il più grave giro di vite dal massacro di Tienanmen del 1989.
La repressione di Xi non conosce limiti, ed è rivolta non solo a chi lo fronteggia direttamente, ma coinvolge anche gruppi di fede, utenti della rete, studenti universitari, membri della società civile e mass media.
Un vero e proprio giro di vite perpetrato contro chiunque osa protestare”.   
.
La tortura della panca, una delle più applicate dal regime comunista



Nel giugno 2018 Teng è stato esiliato e ha lasciato la Cina per raggiungere gli Stati Uniti.
.
Teng Biao  ha ottenuto i seguenti riconoscimenti :
.
2007 : Premio presidenziale francese per i diritti umani
.
2008 : NED Democracy Award
.
2010 : Human Rights Watch Hellman/Hammett Grants
.
2011 : Premio per Outstanding Democracy Activist
.
2012 : Premio Defender per la libertà religiosa e lo Stato di diritto
.
Una delle sue citazioni recita:
.
Wherever or whenever human dignity pravails, tyranny is defeated”.
.
"Ovunque o quando la dignità umana pravale, la tirannia è sconfitta".
.
.
Dissenso
.

Post più popolari

Amici del blog